UPS gruppi di continuità

Batterie Gruppi di continuità e Ups

Può accadere che in caso di improvvisa mancanza di energia elettrica ognuno di noi o un’azienda abbia necessità di un sistema di emergenza che sia in grado di sopperire a tale carenza.

Infatti, per garantire che tutte le apparecchiature continuino a funzionare ad hoc, occorre che le batterie utilizzate nei gruppi di continuità siano sempre efficienti e pronte all’uso.

Per questo è assolutamente importante affidarsi ad un partner e leader nel settore dell’assistenza tecnica di sistemi di energia per la continuità elettrica come gruppi statici di continuità, soccorritori ed inverter.

Per garantire soluzioni di protezione Business Continuity, è fondamentale affidarsi a imprese leader del settore che offrano un servizio di assistenza tecnica serio, affidabile e completo, oltre ad un’ampia gamma di accumulatori per gruppi di continuità con svariati amperaggi a prezzi competitivi e brevi tempi di stoccaggio.

Che cos’è un gruppo di continuità Ups?

Un gruppo statico di continuità (UPS, acronimo di Uninterruptible Power Supply) è un’apparecchiatura utilizzata per mantenere gli apparecchi elettrici costantemente alimentati in corrente alternata.

Si deve necessariamente ricorrere ai gruppi di continuità laddove vi siano apparecchiature elettriche che non possono in nessun caso rimanere senza corrente (si pensi ad esempio agli ospedali o alle centrali).

È importante acquistare un gruppo di continuità Ups dato che può capitare un inaspettato blackout o uno “sbalzo” di tensione che può mettere in pericolo una o più periferiche o, peggio ancora, cagionare un disservizio grave.

Dato che prevenire è meglio di curare la domanda cruciale è: “Come scegliere un buon gruppo di continuità?”.

Tipologie di UPS

In commercio si possono scegliere diverse tipologie di UPS ascrivibili alle seguenti:

  • Online o a doppia conversione, che entrano in funzione immediatamente ed offrono una protezione completa sotto ogni punto di vista. Tutte le apparecchiature collegate all’UPS vengono alimentate direttamente dalle batterie e consentono di stabilizzare la corrente. Si tratta di una tipologia di UPS può onerosa rispetto alla soluzione offline.
  • Offline o standby: si tratta di gruppi di continuità più economici che offrono una breve autonomia e non offrono tipo di “protezione” da eventuali sbalzi di tensione, in quanto le apparecchiature vengono alimentate direttamente dalla rete elettrica.
  • Line-interactive, a metà strada tra gli offline e gli online, offrono una protezione superiore rispetto agli offline, ma nettamente inferiore rispetto a quella comunemente offerta dagli online. Questa tipologia di UPS è dotata di un buon rapporto qualità-prezzo.

Per chi ricerca la qualità e, al contempo, la convenienza economica la scelta migliore ricade unicamente sui gruppi di continuità line-interactive. Per ulteriori informazioni affidati ad un leader operante nel settore dell’elettronica di potenza come www.carrielettronica.it.