Bracciale oro

Gli sbagli da non commettere quando vuoi vendere l’oro

Chi vuole vendere il proprio oro deve fare molta attenzione a trovare la quotazione giusta e soprattutto, a rivolgersi ad un Compro oro che potrà aiutarlo. Converrebbe essere informati prima di andare perché altrimenti potreste fare degli errori molto comuni che vi farebbero compromettere la vostra vendita. Chi si reca in un Compro oro, innanzitutto deve fidarsi della persona che ha di fronte (se siete a Roma per esempio potete rivolgervi al Compro Oro Roma)e poi soprattutto, deve essere già informato rispetto all’andamento generale delle quotazioni dell’oro usato.

Come conoscere le quotazioni dell’oro usato

Prima di recarsi in un Compro Oro è importante conoscere quali sono le quotazioni dell’oro e quelle invece dell’oro usato. A volte è possibile trovarle sia sul giornale, ma anche per radio o semplicemente utilizzando internet. Se trovate davanti a voi un Compro Oro che vi promette delle cifre pazzesche oppure dei compensi davvero competitivi rispetto a quelli che trovate da chi vi informa in maniera spassionata, allora è bene diffidare di quel rivenditore. L’alternativa potrebbe essere sicuramente quella di considerare tutte le offerte possibili del mercato e poi successivamente andare a capire quella che potrebbe essere fatta al vostro caso. Non fatevi abbindolare dalle pubblicità che magari vi vogliono attirare con delle quotazioni altissime, è importante andare a verificare qual è il prezzo ufficiale dell’oro in borsa e poi andare a capire in che modo sarete in grado di trovare la quotazione migliore.

Vendere loro senza commettere errori

Una volta verificata qual è la quotazione dell’oro usato ufficiale, allora potete iniziare già il vostro percorso per vendere in maniera affidabile gli oggetti preziosi. La cosa necessaria è trovare un Compro Oro che abbia una reputazione onesta e soprattutto, sia considerato affidabile. Scegliete il vostro Compro Oro di fiducia e poi, prima di recarvi nel negozio, effettuate una serie di procedure. Innanzitutto, dovete pesare i vostri monili in oro e fare già una valutazione approssimativa con una semplice moltiplicazione, per stabilire dal peso, ovvero dai Carati, quello dovrebbe essere il valore corrispondente del vostro guadagno. Successivamente vi potreste rivolgere al Compro Oro di fiducia e farvi spiegare qual è invece la valutazione messa in campo.

Il valore dell’oro usato

Ricordate che il valore dell’oro usato prevede sempre una diminuzione del 25% rispetto all’oro di 24 carati. Infatti, i Compro Oro valutano l’oro usato in 18 carati rispetto invece ai 24 carati dell’oro classico (puro) quotato in borsa. È chiaro che quando vi riferite all’oro usato, non sarà mai applicata la formula perfettamente in centesimi, ma ci sono varie valutazioni che devono essere prese in considerazione: la somma di questi fattori, sarà il vostro guadagno! Non fatevi perciò abbindolare dai prezzi di facciata che vi esporranno, quanto piuttosto premunitevi con un calcolo già vostro e poi, fatevi valutare l’oro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *