Taranto canale navigabile

Cosa visitare e vedere a Taranto

Meglio conosciuta come “la città dei due mari” per la sua caratteristica posizione geografica, Taranto è una città dal duplice volto. Infatti, sorgendo su un istmo sottile che collega la Penisola Salentina con la terraferma, si divide in Mare Grande (ovvero il mare aperto) e una laguna interna, chiamata Mare Piccolo e attraversata da un ponte in pietra e uno girevole (caratteristica della città).

Sulla terraferma, poi, Taranto non è altro che l’ensamble di tre diverse aree: il Borgo, nucleo commerciale e sede di importanti industrie a livello nazionale; la Città Vecchia, centro storico ricco di arte e di monumenti e sede dell’antica acropoli greca; la Città Nuova, nonché cuore residenziale e amministrativo della città.

Fra la parte vecchia e la nuova di Taranto, salta subito all’occhio la diversità urbanistica: strade strette e tortuose nella prima, ampie e ortogonali nella seconda. Sinonimo di progresso e di evoluzione, in una città che è e rimane sempre al centro del mondo, dalla Magna Grecia in poi.

Cosa fare e vedere a Taranto

A Taranto, sottoforma di chiese e monumenti, passano quasi tremila anni di storia, più o meno da quando, nel 700 a.C, coloni spartani trapiantati in Puglia, le dettero i natali, intitolandola all’omonimo eroe.

Gli appassionati di archeologia, possono ripercorrere nei numerosi reperti rinvenuti, l’era greca e romana di questa città. Tappa obbligatoria al Museo Nazionale che raccoglie oltre 5.000 reperti antichi tra vasi, monete e ceramiche.

Si tratta di uno dei poli museali più importanti del nostro Paese. Da ammirare, anche il duomo del 1200 (XI – XIII secolo), con facciata postuma in stile barocco e il castello aragonese, uno dei simboli della città.

Ma Taranto è anche sede di numerose iniziative per il turista: tra Musei e Gallerie d’Arte, palinsesti teatrali e cinema, è impossibile annoiarsi. Sul sito istituzionale del Comune, si può trovare l’elenco aggiornato delle manifestazioni culturali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *